• Con l'emanazione del Decreto Legislativo del 5 febbraio 1997 n°22, chiamato Decreto Ronchi, che disciplina in materia di gestione di rifiuti speciali, non si ha più la possibilità di demolire o rottamare un veicolo, auto o moto che sia, autonomamente. Qualora si voglia procedere in questa operazione bisogna trasferire il mezzo in un centro di raccolta abilitato a ciò. Soccorso Stradale è un centro di raccolta abilitato ed offre ad i suoi clienti il servizio

    Per legge, entro trenta giorni dalla ricezione del veicolo, il centro di raccolta dovrà provvedere alla cancellazione dal P.R.A., ossia Pubblico Registro Automobilistico, mediante la richiesta della cessazione della circolazione del veicolo per demolizione. Nel caso in cui sul veicolo penda un provvedimento di fermo amministrativo, bisognerà prima risolvere il fermo ed in seguito fare la richiesta. La rottamazione Palermo del veicolo avviene nel momento in cui viene effettuata la consegna delle targhe, del libretto di circolazione e del certificato di proprietà, meglio conosciuto con il termine C.D.P. Al termine di ciò al centro di raccolta abilitato viene rilasciato il certificato di rottamazione. Questo certificato è molto importante, perché libera il proprietario del veicolo da ogni responsabilità sia civile che penale, cessa il diritto di proprietà sul veicolo e quindi anche l'onere annuale del pagamento della tassa automobilistica. L’azienda Soccorso Stradale alleggerisce il proprietario del veicolo dall’espletamento tutte queste pratiche burocratiche, facendo in modo che il possessore del mezzo non subisca lo stress delle file agli sportelli.